Spedizioni e Resi

SPEDIZIONI


Le merci viaggiano a rischio dell’acquirente, tuttavia tutte le spedizioni effettuate con corriere sono assicurate sia per eventuali smarrimenti di merci sia per eventuali danni, anche occulti, prodottisi durante il trasporto.
L’acquirente o destinatario, al ricevimento delle merci, deve verificare il numero dei colli ed il loro buono stato. Se riscontra la mancanza di uno o più colli o il cattivo stato o la manomissione di uno o più colli deve accettare le merci con riserva. Non è in nessun caso opportuno che l’acquirente o destinatario respinga le merci, è necessario soltanto che accetti con riserva e che faccia firmare dal corriere la riserva anche sulla copia del destinatario.
La mancata accettazione delle merci comporterebbe solo ulteriori ritardi nella gestione degli ammanchi o dei danni.
Inoltre l’acquirente o destinatario, dopo avere accettato le merci, con o senza riserve, deve al più presto aprire gli imballi e verificare il buono stato ed il buon funzionamento dei prodotti ricevuti.
L’acquirente deve comunicare alla RCE, entro tre giorni dal ricevimento delle merci, eventuali ammanchi o danneggiamenti verificatisi durante il trasporto. La comunicazione deve essere effettuata preferibilmente telefonicamente per consentire alla RCE di chiedere quegli ulteriori dettagli necessari per identificare il tipo e l’entità del danno o le merci mancanti. Successivamente, a richiesta della RCE, l’acquirente dovrà eventualmente fornire prova fotografica, ove possibile, dei danni subiti.
La RCE provvederà a denunziare il danno o gli ammanchi allo spedizioniere incaricato del trasporto delle merci.
In caso di ammanchi di merci la RCE, a sue spese, dopo essersi accertata che non si tratti soltanto di un ritardo nella consegna di uno o più colli, provvederà a spedire di nuovo quelle merci risultate mancanti.
In caso di merci danneggiate la RCE, a sue spese, in relazione al tipo di danni verificatisi, a suo insindacabile giudizio, potrà rispedire le merci ritirando quelle danneggiate, oppure potrà ritirare quelle danneggiate, provvedere alla loro riparazione e ripristino e rispedirle all’acquirente, od infine potrà spedire all’acquirente solo le parti danneggiate ove sia possibile per l’acquirente sostituirle.
Se le merci o le parti da reintegrare non fossero disponibili, la RCE potrà concordare con l’acquirente di sostituire le merci mancanti o danneggiate con altre di caratteristiche simili, o di rimborsare l’acquirente.
Il ritardo da parte dell’acquirente nel segnalare gli ammanchi o i danni potrà determinare la mancata accettazione della denunzia da parte dello spedizioniere. In tal caso l’acquirente perderà ogni diritto in merito.
La RCE non sarà in nessun caso responsabile degli ammanchi e dei danni.

GARANZIE


Tutti i prodotti venduti godono della garanzia di conformità del produttore od in mancanza della garanzia di conformità della RCE. Tale garanzia ha la durata di un anno dalla data di vendita indicata sul documento fiscale di vendita (fattura o documento di trasporto) Per alcuni prodotti il costruttore offre una garanzia di durata maggiore (due o tre anni). Alcuni prodotti o componenti possono, per loro stessa natura, avere una durata di funzionamento limitata (ad esempio lampade, diodi LED, emettitori LASER, batterie) e pertanto essi non godono della garanzia di un anno.

MODALITA’ DI ESERCIZIO DELLA GARANZIA


L’acquirente che durante il periodo di garanzia riscontrasse un guasto ai prodotti acquistati dovrà comunicarlo, preferibilmente anche telefonicamente, alla RCE. Se il prodotto gode della garanzia del produttore la RCE comunicherà all’acquirente le modalità per inviare il prodotto al produttore per ottenere la sostituzione o la riparazione. Se il prodotto gode della garanzia della RCE questa provvederà a suggerire eventuali interventi che potrà effettuare lo stesso acquirente oppure invierà eventuali ricambi od infine autorizzerà l’acquirente a spedire i prodotti alla RCE per la loro riparazione. I prodotti inviati alla RCE dovranno sempre essere accompagnati dalla copia del documento di acquisto (fattura o documento di trasporto). Tutte le spese di spedizioni saranno a carico dell’acquirente. Nel caso il difetto si manifestasse al primo utilizzo dei prodotti e fosse segnalato alla RCE entro 10 giorni dalla data di acquisto la RCE si assumerà tutti i costi di spedizione.

Indietro